A tutti i Parrocchiani e amici

Lettera 14

21 Febbraio 2021

A tutti i Parrocchiani e amici

Il «deserto» non è uno spazio geografico,

ma una situazione concreta in cui l’uomo viene continuamente a trovarsi.

Nello sfacelo di tutte le speranze, nella più deserta solitudine, l’uomo sperimenta le sottili insidie e le angosce dell’horror vacui. Quando il cuore è saldo, dalla tenebra spunta la visione di una realtà differente, di una vita più vera: gli angeli scendono e donano il loro pane, la solitudine si popola, la tenebra si trasforma in luce.

Buon inizio Quaresima 2021

don Marco