A tutti i Parrocchiani e amici

Lettera 04

20 Dicembre 2020

Chiesa unica al mondo con sabbia per attutire i passi e colonne grandi per nascondere le persone.

Sull’altare in fondo un grande Sacro Cuore. Il SILENZIO regna sovrano.

E’ lo stesso silenzio che ha permesso a Maria di percepire il saluto dell’Angelo.

E’ quel silenzio che può permettere a noi di accogliere Gesù all’interno del Natale.

In questi mesi – dopo quattro anni – al secondo piano non ci sono seminaristi che si preparano ad entrare in Seminario. Attualmente in Seminario a Firenze ci sono 5 ragazzi nei sei anni di preparazione.

Ad oggi dopo tantissimo anni di catechismo e cene con i bambini e ragazzi, la sera alle 20.00 la Parrocchia si svuota per ovvi motivi di questi tempi.

Torna ad essere un luogo di “silenzio,” di relazioni indirette, di studio, di riflessione: un tempo nuovo e prezioso da riscoprire, da reimpostare, di pensieri… per tanti.

Tanti che vivono solitudini reali o cmq solitudini interne pur vivendo insieme.

E’ il silenzio di Gesù che gli ha permesso di Incarnarsi. Personalmente contento e Ringraziante di questa nuova parte della giornata in questo Tempo di Avvento.

Il SILENZIO… continua sovrano.

A tutti auguro buoni ultimi giorni di Avvento

don Marco