Da alcuni anni nella nostra parrocchia è presente il centro di ascolto.

Ma cosa vuol dire ascoltare?

Nella società odierna è sempre più difficile prestare ascolto, l’io supera l’altro.

Molte volte non prestiamo ascolto a cosa ci viene chiesto, ma operiamo meccanicamente, cercando di raggiungere il prima possibile l’obiettivo richiesto, andando direttamente al punto.

L’ascolto non è questo.

Ascoltare, non è semplicemente udire, è prestare attenzione, è interessarsi della persone che si ha davanti, cercare di trovare un modo di relazione con essa.

Se non c’è un ascolto iniziale non ci può essere un aiuto.

Ogni giovedì dalle 10 alle 12 ci sono due persone disposte ad ascoltare le varie problematiche cercando, per quanto sia possibile, soluzioni.

Dal 1994 è presente nel nostro quartiere anche un Centro di ascolto inter-parrocchiale il Cenac ONLUS.

Tra i servizi:

  • ascolto
  • assistenza anziani (formazione dei volontari e assistenza domiciliare)
  • consulenza legale
  • scuola di italiano.

 

Da lunedì a venerdì dalle 15.30 alle 18:00